menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sul web l'appello della trovatella chioggiotta: "Cerco la mia famiglia, aiutatemi"

Rosanna Tartini, 53 anni, lancia un appello dal suo diario Facebook: "So solo che sono stata abbandonata in tenera età, chi sa qualcosa mi contatti. Voglio conoscere la mia storia"

"Mi chiamo Rosanna e sono nata a Chioggia il 21 maggio del 1963". Così inizia l'appello della signora Tartini, che affida a Facebook il suo messaggio rivolto a chi potrebbe sapere qualcosa del suo passato. Perché Rosanna, secondo quanto raccontato da lei stessa, è stata abbandonata dalla famiglia di origine in tenera età e quindi assistita dall'istituto Santa Maria della Pietà di Venezia per i primi sette mesi di vita. "Faccio appello a quanti possano sapere o pensare di sapere qualcosa sulla mia nascita - scrive, ripetendo lo stesso messaggio ormai da qualche tempo - parenti e conoscenti della famiglia di origine, assistenti sociali, operatori sanitari, membri della parrocchia". E invita a scriverle una mail all'indirizzo beadur@libero.it

Contattata, spiega: "La mia storia è molto semplice: sono alla ricerca di chi mi ha generato e poi abbandonato alla nascita. Oppure di chi sa qualcosa al riguardo, che abbia conosciuto mia madre o mio padre, dato che è probabilie che non siano neanche più in vita. Vorrei fare luce sul mio passato, attingere qualche informazione che mi permetta di risalire a loro, capire perché non mi hanno riconosciuta".

Purtroppo la donna non ha dati a cui appigliarsi. "So solo che sono nata a Chioggia - continua - ed è per questo che sto puntando a questa città, anche se in realtà le tracce della mia famiglia di origine chissà dove si perdono". "Spero che qualcuno che sa qualcosa legga il mio messaggio e mi contatti - conclude - Così, anche se scoprissi una realtà orrenda, soddisferei un grande desiderio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
  • Attualità

    L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento