menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Imbottigliamento traffico addio, in centro a Mestre arriva la rotonda

E' comparsa nel weekend la rotatoria che modifica la circolazione delle auto tra via Torino e corso del Popolo: dai lavori nascerà anche la nuova super struttura a torre adibita a contenere attività commerciali e appartamenti

Finalmente gli automobilisti di Mestre avranno la loro rotonda nell'arteria più importante della città. Una rotonda per calmarli tutti, almeno in teoria. Dopo mesi di preparativi (e polemiche) dall'incrocio tra via Torino e corso del Popolo, a Mestre, è finalmente sparito il semaforo; al suo posto, almeno per il momento, l'enorme rotatoria delimitata da decine di new jersey rossi e bianchi. La soluzione agli imbottigliamenti quotidiani pensata dal Comune è quindi una grossa rotonda che dovrebbe rendere più scorrevole il traffico in uno dei punti più critici del centro città.

I LAVORI. Gli operai di Ca' Farsetti sono entrati in azione la notte di venerdì, per evitare di bloccare l'incrocio durante le ore di punta, e hanno completato l'opera, ancora temporanea, in tempo per sabato mattina. La scelta del weekend non è casuale: domenica sarà il turno del primo blocco del traffico dell'anno, e la nuova rotatoria inizierà il servizio durante due giorni particolarmente tranquilli sul fronte della viabilità. La vera prova del nove inizierà lunedì, ma per allora i tecnici del Comune potrebbero aver già modificato l'ampiezza del raggio della rotonda, che in queste ore resta “osservata speciale” per assicurarsi che anche i mezzi più ingombranti riescano a percorrerla senza intoppi.

IL PROGETTO. Nelle prossime settimane dovrebbero partire anche gli interventi previsti all’interno dell’ex deposito Actv. La bonifica dell'area permetterà anche di far partire i lavori per la nuova struttura che sorgerà dal “buco” di corso del Popolo: una torre alta 75 metri con destinazione direzionale e residenziale, di un supermercato di 2.500 metri quadrati e di un edificio con appartamenti a edilizia convenzionata, oltre ad un parcheggio da 450 posti auto e ad una piazza coperta. Per ora comunque, i mestrini avranno tutto il tempo di abituarsi alle novità: la grande rotonda di corso del Popolo è lì per restare.


Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento