rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca San Marco / Rio Terrà dei Assassini

Si rompe un tubo dell'acqua, pressione dell'erogazione giù in tutto il centro storico

Tecnici Veritas al lavoro assieme ai vigili del fuoco in rio Terà degli Assassini a Venezia. Il disservizio è durato due ore

A causa della rottura di un tubo dell'acqua nel primo pomeriggio di venerdì, in rio Terà degli Assassini a Venezia si sono registrati disagi per la mancanza di servizio o comunque per l'abbassamento di pressione dell'erogazione dai rubinetti di diverse abitazioni e attività in tutto il centro storico, interessate dal guasto.

La rottura della condotta (del diametro di 400 millimetri) è stata riparata nel giro di qualche ora. Squadre di tecnici Veritas sul posto hanno individuato la falla e chiuso la condotta interrompere la perdita e ripristinando il servizio, mentre i vigili del fuoco in supporto hanno transennato l'area vicino a calle de la Mandola. Un bypass dalla centrale nel frattempo ha consentito l'erogazione e la riduzione del disagio per il guasto. Il servizio è tornato a essere progressivamente regolare verso le 16. Un danno importante con effetti di calo della pressione idrica dai rubinetti avvertito in abitazioni anche distanti dal punto di rottura vicino all'Osteria dei Assassini. Tempi dei disagi limitati dalla rapidità dell'intervento dei tecnici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si rompe un tubo dell'acqua, pressione dell'erogazione giù in tutto il centro storico

VeneziaToday è in caricamento