Si rompe la tubatura dell'acquedotto, il paese rimane "a secco" d'acqua

È successo nelle prime ore di questa mattina a Borbiago di Mira. Sul posto vigili del fuoco e personale dell'acquedotto e della città metropolitana. Intervento ancora in corso

All'alba di oggi i vigili del fuoco sono intervenuti all'incrocio tra via Giovanni XXIII e via Val Gardena a Borbiago di Mira per la rottura della tubazione principale dell'acquedotto che ha causato una grossa voragine nel manto stradale. La conseguenza immediata è stato il blocco della fornitura idrica al paese.

L'intervento dei soccorsi

I pompieri del locale distaccamento hanno lavorato per diminuire i disagi ed evitare l'allagamento di alcune abitazioni. Le squadre dell’acquedotto e della città metropolitana si sono portate sul posto per ridurre il più possibile i danni. I lavori di ripristino sono ancora in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento