rotate-mobile
Cronaca Stra / San Pietro di Stra

Ruba pc portatile in un bar ma viene incastrata dai testimoni

Scovata e denunciata una donna di 45 anni, operaia incensurata di Stra, che aveva tentato di nascondere la refurtiva in auto dopo il colpo

Un raptus cleptomane o semplicemente un furto pensato e perpetrato al momento? In ogni caso nei guai è finita una 45enne, operaia incensurata di Stra. La donna, ieri mattina, era passata in un bar di San Pietro di Stra e aveva notato un computer portatile Asus lasciato incustodito su uno dei tavolini del locale.

Non si è curata troppo di "occhi indiscreti" ed eventuali testimoni quando ha sollevato il notebook e se l'è portato dietro mentre usciva dal bar. Una volta in auto ha nascosto la refurtiva sotto la pedaliera ma è stata fermata da alcuni clienti che hanno poi dato l'allarme ai carabinieri. Giunti sul posto, i militari della stazione di Vigonovo hanno trasferito la ladra in caserma, da cui è uscita, dopo le pratiche di rito, con una denuncia per furto aggravato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba pc portatile in un bar ma viene incastrata dai testimoni

VeneziaToday è in caricamento