menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba pc portatile in un bar ma viene incastrata dai testimoni

Scovata e denunciata una donna di 45 anni, operaia incensurata di Stra, che aveva tentato di nascondere la refurtiva in auto dopo il colpo

Un raptus cleptomane o semplicemente un furto pensato e perpetrato al momento? In ogni caso nei guai è finita una 45enne, operaia incensurata di Stra. La donna, ieri mattina, era passata in un bar di San Pietro di Stra e aveva notato un computer portatile Asus lasciato incustodito su uno dei tavolini del locale.

Non si è curata troppo di "occhi indiscreti" ed eventuali testimoni quando ha sollevato il notebook e se l'è portato dietro mentre usciva dal bar. Una volta in auto ha nascosto la refurtiva sotto la pedaliera ma è stata fermata da alcuni clienti che hanno poi dato l'allarme ai carabinieri. Giunti sul posto, i militari della stazione di Vigonovo hanno trasferito la ladra in caserma, da cui è uscita, dopo le pratiche di rito, con una denuncia per furto aggravato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento