menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba un taxi acqueo, inseguimento ad alta velocità tra i canali: 21enne in arresto

È successo nella notte tra venerdì e sabato: l'imbarcazione sfreccia nel Canal Grande, i carabinieri la raggiungono e la bloccano. Uno spagnolo finisce nei guai

Sembra un film, invece è accaduto davvero. Fuga e inseguimento tra imbarcazioni nei canali di Venezia, con tanto di cattura finale da parte dei carabinieri del nucleo natanti. L'episodio nella notte tra venerdì e sabato, quando al 112 arriva la segnalazione di un taxi acqueo che sfreccia lungo il canal Grande. L’imbarcazione viene intercettata poco dopo, ma l'esagitato alla guida evidentemente non ha alcuna intenzione di fermarsi.

Ne nasce un inseguimento: dopo alcune manovre di avvicinamento, anche ad alta velocità, i carabinieri raggiungono il natante all’intersezione tra Canal Grande e Rio Novo. A quel punto, bloccata ogni possibilità di fuga, i militari saltano a bordo e neutralizzano il conducente, procedendo all’arresto. Si tratta di un giovane spagnolo di 21 anni, F.K.. Il taxi risulta rubato poco prima al legittimo proprietario in zona di Rialto. Lo straniero, con diversi precedenti specifici, si giustifica dicendo di essersi appropriato della barca per raggiungere più in fretta piazzale Roma.

Il ragazzo, oltretutto, risulta sprovvisto di qualsiasi abilitazione alla guida di imbarcazioni. Oltre al furto aggravato gli viene contestata anche la velocità sostenuta nel cuore del centro storico, con conseguente incremento del moto ondoso e pericolo per la navigazione delle altre unità in transito. Il taxi, che non ha riportato danni ed è ancora funzionante, viene restituito al proprietario, mentre lo spagnolo viene arrestato per furto aggravato e denunciato per inosservanza alle norme sulla sicurezza della navigazione. Nella mattinata di sabato è prevista l’udienza di convalida.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento