Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Lido

Ruba un vaporetto e tenta di allontanarsi navigando: denunciato 29enne

È accaduto al Lido, nella notte tra sabato e domenica. Carabinieri e personale Actv hanno bloccato il giovane che non è riuscito a mettersi alla guida del mezzo

Slega un vaporetto dell'Actv al Lido e tenta di allontanarsi navigando. È accaduto nella notte tra sabato e domenica, quando un 29enne ha disormeggiato il mezzo pubblico tentando di mettersi alla guida, ma non riuscendo solo perché la cabina dei comandi era chiusa.

L'intervento

Carabinieri e personale Actv accorsi a Santa Maria Elisabetta hanno bloccato il giovane, verso le 2 e mezzo, che poi è stato portato in caserma a San Zaccaria e denunciato per furto aggravato e usurpazione del comando di nave. I militari, raggiunto il comandante del mezzo navale aziendale, hanno accostato il vaporetto che, poco distante dalla fondamenta, ancora in situazione di deriva, era ormai prossimo a intraprendere la navigazione per destinazione ignota. L’improvvisato comandante, un giovane cameriere veneziano di 29 anni, residente al Lido di Venezia, è stato quindi bloccato e non ha potuto mettere in atto i suoi propositi di emulare i comandanti Actv.

Vaporetto rientrato

Con l’ausilio di un altro vaporetto il mezzo navale sottratto è stato recuperato, per tornare a essere ormeggiato. Nessun ferito, nessun danno al vaporetto ma inevitabili le conseguenze di legge per l’autore del gesto.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba un vaporetto e tenta di allontanarsi navigando: denunciato 29enne

VeneziaToday è in caricamento