menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Collassa mentre si trova in acqua: bagnante viene rianimata da un bagnino di 19 anni

Il salvataggio verso le 19 di sabato all'altezza della torretta 19 a Jesolo Lido. Alla fine la donna ha ripreso a respirare in modo autonomo grazie anche all'intervento dei sanitari

Ha capito che la situazione era grave e che serviva intervenire il prima possibile: preoccupazione a Jesolo, all'altezza della torretta 19, per le condizioni di una bagnante di 46 anni di nazionalità romena che all'improvviso si è sentita male mentre si trovava in acqua. Deve ringraziare la prontezza di un bagnino della JesolMare di 19 anni, fresco di brevetto, che non ha esitato a praticare tra i primi le manovre rianimatorie.

Rianimazione

E' intervenuto assieme a un collega per poi passare le operazioni ai sanitari del 118, che hanno continuato a rianimare la malcapitata. Alla fine gli sforzi hanno sortito gli effetti sperati: la bagnante ha ripreso a respirare in maniera autonoma, dopodiché è stata stabilizzata e trasportata al pronto soccorso per accertamenti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento