Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

In secca nella notte: salvato dai vigili del fuoco

Un uomo rimasto bloccato con una barca in laguna ha lanciato l'allarme, ma ci è voluto un po' per individuarlo

Foto d'archivio

È stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco per soccorrere una persona che, durante la notte, era rimasta in secca con una piccola imbarcazione nella laguna di Venezia. La richiesta è arrivata alla sala operativa del 115 da parte dell'uomo, il quale si trovava tra i canali Fusina e San Leonardo. Nel frattempo la comunicazione si è interrotta perché gli si era scaricato il telefono.

I pompieri si sono portati nella zona indicata e hanno iniziato le ricerche, perlustrando un'area piuttosto ampia, dal momento che non avevano indicazioni su un punto preciso. Ci è voluto del tempo ma alla fine, intorno alle 4, hanno individuato l'imbarcazione. Raggiunto l'uomo a bordo di un piccolo gommone l'hanno recuperato, prestandogli una prima assistenza. Il malcapitato, infreddolito, è stato poi preso in cura dal personale del Suem 118, fatto intervenire nel frattempo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In secca nella notte: salvato dai vigili del fuoco

VeneziaToday è in caricamento