menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta di buttarsi sui binari, i carabinieri bloccano il treno in corsa

Salvataggio alla stazione ferroviaria di Mira Mirano. Il macchinista è riuscito a fermarsi in tempo

Un uomo in salvo grazie all'intervento provvidenziale dei carabinieri. È successo nel tardo pomeriggio di ieri a Marano di Mira: la pattuglia interviene poco prima delle 18 in seguito alla segnalazione di una persona che sta dando chiari segni di squilibrio all’interno della stazione ferroviaria Mira-Mirano. Inizialmente l'uomo viene visto mentre tenta di raggiungere la linea aerea della ferrovia tenendo in mano un lungo bastone. Poi, non riuscendo nel malsano intento, si sposta sulla banchina e minaccia di buttarsi sui binari all'arrivo del primo treno in corsa.

Salvataggio in extremis

I militari arrivano appena in tempo: entrano in stazione quando le luci della locomotiva del regionale Padova-Mestre (un convoglio in transito, che quindi non sosta a Marano) già si intravedono in rapido avvicinamento. Cercano di convincere l’uomo ad allontanarsi, ma lui non collabora. Così si precipitano lungo i binari e, sbracciandosi, riescono a farsi vedere dal macchinista, il quale ferma la corsa giusto in tempo, a pochi metri di distanza dall’uomo.

Ricovero

Scongiurato il pericolo imminente, i militari insistono con l'opera di dissuasione dell’aspirante suicida, che finalmente torna alla calma. Dopodiché viene soccorso dagli operatori del 118, fatti intervenire nel frattempo, e trasportato all'ospedale di Dolo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lo show "4 Hotel" dello chef Bruno Barbieri parte da Venezia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento