menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto facebook

Foto facebook

Colto da un arresto cardiaco sul green, golfista salvato dai medici

Intervento in extremis lunedì al golf club "Ca' della Nave" di Martellago. Un 75enne è stato soccorso col defibrillatore e poi ricoverato all'ospedale

Si sente male mentre gioca a golf, i medici arrivano appena in tempo. L'ha scampata per poco un anziano golfista di 75 anni, colto da arresto cardiaco nel pomeriggio di lunedì mentre si trovava sul green. Stava approfittando della bella giornata di sole per praticare la sua passione al golf club "Ca' della Nave" di Martellago quando all'improvviso, intorno alle 15.30, si è accasciato al suolo esanime.

Subito le persone che erano con lui si sono rese conto della gravità della situazione e hanno lanciato l'allarme. Un'auto medica si è precipitata nel giro di pochi minuti dall'ospedale dell'Angelo. Non c'era tempo da perdere. I medici hanno messo in funzione il defibrillatore per tentare di rianimare l'uomo: diverse scariche, finché finalmente il battito cardiaco ha ripreso a funzionare, seguito dal normale respiro. Nel frattempo sul posto è giunta anche un'ambulanza, su cui poi lo sventurato è stato caricato per il trasferimento all'ospedale di Mirano.

L'uomo è stato ricoverato all'unità di cura intensiva coronarica, dove è stato sottoposto ad angioplastica: nel tardo pomeriggio si trovava ancora in sala emodinamica in prognosi riservata. Ci vorrà ancora del tempo per capire l'evolversi della situazione e per giudicare se sia definitivamente fuori pericolo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento