menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aggredito a Sant'Elena da quattro Rottweiler in piena notte

Veneziano era a spasso con il suo cane Charlie quando è stato attaccato da quattro animali di grossa taglia. Ora Charlie è in prognosi riservata

Brutta disavventura per un veneziano ed il suo cane nella serata di venerdì.

G. T., infatti, come riportano i quotidiani locali, verso mezzanotte e mezza stava passeggiando nella zona di Sant'Elena con al guinzaglio il proprio cane Charlie quando, all'altezza di Viale Piave, si è ritrovato davanti un Rottweiler che girava libero. L'animale di grossa taglia, come riportato da alcuni testimoni, senza alcun motivo si è avventato sul povero Charlie e, come se non bastasse, anche altri tre cani della stessa razza sono sfuggiti di mano ai rispettivi padroni assalendo anche loro il povero "bastardino"

È stato solo l'intervento provvidenziale del padre dei ragazzi che avevano al guinzaglio i Rottweiler a scongiurare il peggio. Charlie però, a causa della furia dei quattro cani, versava in condizioni disperate ed è stato trasportato d'urgenza, con taxi acqueo e poi automobilistico, alla clinica di Mestre. Ora è ricoverato in prognosi riservata in una clinica specializzata, con la mandibola e una zampa fratturate, una lesione ad alcune vertebre e diverse ferite molto profonde.

G.T., che nello scontro ha riportato una ferita alla mano, ha sporto denuncia, ritenendo i padroni dei Rottweiler incapaci di gestire cani così pericolosi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento