rotate-mobile
Cronaca Sant'Erasmo

La denuncia: Sant'Erasmo, una spiaggia abbandonata a sè stessa e al degrado

Residenti e turisti lamentano un progressivo abbandono dell'area e propongono: "Servirebbe bonificare l'area, la sabbia sta sparendo"

"La sabbia sta sparendo e i bambini ormai giocano nella melma".

E' la denuncia dei residenti e dei turisti che visitano Sant'Erasmo in laguna. Un'area ormai fantasma, abbandonata, dicono, all'incuria e al degrado. Erba alta e sempre meno spiaggia, sostituita dal fango: difficile, quando non impossibile, poter usufruire della sua bellezza. La proposta e la denuncia dicono: "La marea sta corrodendo la spiaggia, occorrerebbe riscavare il canale, bonificare. L'erba che c'è è perennemente sporca: occorre intervenire affinchè la zona non sia ulteriormente abbandonata a sè stessa".


SantErasmo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La denuncia: Sant'Erasmo, una spiaggia abbandonata a sè stessa e al degrado

VeneziaToday è in caricamento