Sanzionate a Mira nelle ultime settimane più di 50 persone, 15 solo a Pasquetta

80 le pattuglie della polizia utilizzate per i controlli sulla mobilità dei cittadini nell'ultimo periodo

I dati della polizia locale parlano di più 80 pattuglie impegnate, nell'ultimo periodo, nei controlli della mobilità dei cittadini nella zona di Mira, di queste, cinque, hanno presidiato il territorio nella giornata di Pasquetta. Nel giorno del lunedì dell'Angelo, infatti, la polizia ha fermato più di 120 persone delle quali una quindicina sono state sanzionate. L'emergenza Covid-19 ha visto un importante coinvolgimento della polizia locale nel mirese che è stata chiamata a supporto dell'attività di controllo al fianco delle altre forze di polizia.

Nelle ultime settimane, da quando è iniziata l'emergenza sanitaria, sono state fermate più di 1000 persone, una cinquantina sanzionate o denunciate in quanto non in possesso di un comprovato motivo che giustificasse lo spostamento, sono state trattenute una sessantina di autocertificazioni di dubbia veridicità che sono in via di verifica o già verificate, sono state gestite più di 6000 chiamate telefoniche dei cittadini che hanno richiesto informazioni e l'intervento diretto della polizia segnalando circa 300 casi di assembramento o non rispetto delle regole e, infine, si è risposto a oltre centinaia di mail.

L'accertamento sul rispetto delle norme in vigore ha rigurdato, inoltre, le attività commerciali che hanno raggiunto le 400 ispezioni e in tre casi si è proceduto con la loro chiusura o con le sanzioni amministrative previste.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Sono personalmente grato a tutti gli agenti, che insieme alle donne e agli uomini delle altre Forze dell'Ordine, si sono adoperati in questo momento per il contenimento del Coronavirus, garantendo al tempo stesso il controllo del territorio e la sua sicurezza.  - commenta l'assessore alla sicurezza e polizia locale Fabio Zaccarin - La Polizia locale continuerà con il suo impegno senza abbassare  il livello di attenzione finché non saremo usciti da questa situazione, purtroppo, ancora critica».
 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa succede al corpo se si eliminano i carboidrati?

  • Elezioni comunali Venezia 2020: liste, simboli e candidati

  • Vittoria di Brugnaro, sarà sindaco di Venezia per altri cinque anni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Sei comuni rinnovano il sindaco e il Consiglio: i risultati

  • Elezioni 2020, a Portogruaro sarà ballottaggio tra Santandrea e Favero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento