Cronaca Zelarino / Via Paccagnella

Dal Mose alle altre grandi opere: i pm su tram e ospedale dell'Angelo

Si allarga l'inchiesta che ha terremotato la laguna. I magistrati starebbero passando al setaccio documenti su project financing e gare d'appalto

Dal Mose a gran parte delle grandi opere che hanno interessato Venezia e la terraferma. Inevitabilmente, ma già in passato i fari della Corte dei conti hanno iniziato a sondare alcuni project financing lagunari, la Procura dallo scandalo Mose, come riporta la Nuova Venezia, sta allargando la propria attenzione anche ad altri progetti partoriti nell'epoca in cui il "sistema Baita-Mazzacurati" era in piedi. Gli inquirenti intendono capire se lo stesso meccanismo sia stato attuato, per esempio, per l'ospedale dell'Angelo o per il tram.

Da sottolineare che per ora non ci sarebbero ipotesi di reato o frangenti simili all'orizzonte. Ma di certo documentazione durante i tanti sequestri perpetrati dalle fiamme gialle ce n'è. A instillare il dubbio nei magistrati le dichiarazioni degli stessi Giovanni Mazzacurati e Piergiorgio Baita, rispettivamente ex presidente del Consorzio Venezia Nuova ed ex amministratore delegato della Mantovani Piergiorgio Baita, secondo cui gli appalti in laguna potrebbero essere stati pilotati anche per settori diversi rispetto al Mose.

TUTTI GLI ARTICOLI SULLO SCANDALO MOSE

Attraverso lo strumento del "project financing", di cui l'ospedale All'Angelo costituisce l'esempio più fulgido. La cordata di imprese che si è accaparrata l'affare, compresa la Mantovani, gestirà per 24 anni l'ospedale per quanto riguarda la manutenzione, i negozi, la ristorazione e altri servizi. Ed è composta in alcuni casi dalle stesse società che costituiscono l'associazione temporanea di imprese impegnata a portare il tram a Venezia, e che dal 2010 lo ha messo in movimeto a Mestre. Si tratta di due affari da 168 milioni di euro (il tram) e da 220 milioni di euro (l'ospedale Dell'Angelo).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal Mose alle altre grandi opere: i pm su tram e ospedale dell'Angelo

VeneziaToday è in caricamento