menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fugge di casa, fa il viaggio nel bagno del treno e passa la notte in stazione: trovato 14enne

Il minorenne è stato individuato martedì dalla polizia ferroviaria di Venezia: il giorno prima la famiglia aveva segnalato la sua scomparsa da Udine. Aveva intenzione di raggiungere Roma

Si allontana dalla sua abitazione di Udine e raggiunge Venezia all'insaputa dei genitori. Protagonista della vicenda un 14enne la cui scomparsa era stata denunciata lunedì alla questura della città friulana. Agli agenti la madre aveva riferito anche la possibilità che il figlio si fosse allontanato in treno.

Così era stata diramata una nota di rintraccio, grazie alla quale nel pomeriggio di martedì gli agenti della polizia ferroviaria di Venezia hanno riconosciuto il ragazzino tra i viaggiatori presenti nella stazione Santa Lucia. A quel punto il giovane è stato avvicinato con cautela dagli agenti e messo a conoscenza della denuncia fatta dalla madre, preoccupata per la sua scomparsa.

Il 14enne ha quindi confessato ai poliziotti di aver preso il treno a Udine la sera prima, facendosi il viaggio nascosto nella toilette per eludere i controlli. Poi, giunto a Venezia, era sceso e aveva passato la notte su una panchina. Il suo intento era di prendere nuovamente un treno, l’indomani, per recarsi a Roma. La polfer ha contattato la madre, invitata allo scalo lagunare per l'affidamento del minorenne.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento