Lunedì, 15 Luglio 2024
Tpl

Il 18 luglio sciopero di 4 ore dei trasporti, coinvolto anche il personale Actv

Mobilitazione indetta a livello nazionale. Le informazioni per il trasporto pubblico veneziano

Vari sindacati aderiranno ad uno sciopero nazionale dei trasporti di 4 ore in programma dalle 19.31 alle 23.31 di giovedì 18 luglio 2024. La mobilitazione potrà interessare il personale di Actv, la società di mobilità veneziana, con conseguenze nei servizi di navigazione, bus e tram.

La fascia oraria dello sciopero, precisa l'azienda, è al di fuori delle fasce di garanzia in ambito automobilistico e tranviario e si riferisce all’arrivo ai depositi aziendali e alla ripartenza dagli stessi: conseguentemente, la piena regolarità del servizio terminerà prima delle ore 19.31 e riprenderà successivamente alle ore 23.31.

Nel servizio navigazione verranno garantiti i collegamenti minimi. Regolare il servizio people mover di collegamento tra Tronchetto - Marittima - piazzale Roma. Per maggiori informazioni e aggiornamenti è possibile consultare i siti www.actv.it e www.avmspa.it.

A proclamare lo sciopero sono Filt Cgil, Fit Cisl, Uil trasporti, Faisa e Ugl, che avanzano una serie di richieste: aumento dei salari per il recupero del potere di acquisto, maggiori tutele dei lavoratori, potenziamento della formazione, contrasto alle aggressioni al personale, rafforzamento del welfare contrattuale. L’ultima astensione di 4 ore proclamata dalle stesse sigle sindacali risale al 14 gennaio 2022 e, a Venezia, ha registrato un'adesione del 65% nel settore automobilistico e del 46% in quello di navigazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il 18 luglio sciopero di 4 ore dei trasporti, coinvolto anche il personale Actv
VeneziaToday è in caricamento