menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sciopero dei trasporti Actv il 12 settembre: il giorno d'inizio scuola

Lo hanno annunciato lunedì le sigle sindacali dell'azienda di trasporto pubblico. I lavoratori incrocieranno le braccia dalle 10 alle 13 per protestare contro i nuovi turni di servizio

Primo giorno di scuola e primo giorno di sciopero. La campanella inaugurale risuonerà nelle aule a un paio d'ore di distanza dall'inizio dell'agitazione dei dipendenti Actv. Per pendolari, lavoratori e soprattutto studenti il 12 settembre rischia di rivelarsi un piccolo incubo. Già il ritorno sui banchi per chiunque costituisce un piccolo shock, a ciò si aggiunge il fatto che autobus, tram e vaporetti non circoleranno durante parte della mattinata. Come se non bastasse mercoledì 12 settembre entrerà in vigore anche il nuovo orario estivo dei trasporti pubblici, "rivoluzionato" in parte dopo i tagli che l'azienda partecipata ha subito.

L'annuncio di ieri dei sindacati dei dipendenti Actv è stato lapidario, al termine di una riunione in Prefettura convocata apposta per evitare lo sciopero. Assemblea che però non ha dato i suoi frutti: i lavoratori incrocieranno le braccia dalle 10 alle 13, in segno di protesta contro i nuovi turni di servizio e il taglio di circa 800mila chilometri di corse in terraferma e al Lido.  


I sindacati diserteranno anche le riunioni di oggi e domani convocate da Actv per l'illustrazione dei nuovi turni. Nessun rappresentante dei lavoratori siederà al tavolo.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento