Cronaca

Sciopero dei trasporti: gli autisti di Avm/Actv incrociano le braccia

La manifestazione è prevista per lunedì 8 febbraio, nella fascia oraria 10-13

Alcune sigle sindacali - Cgil, Cisl, Uil, Cisal, Ugl e Fast Consal - hanno proclamato uno sciopero nazionale dei trasporti, a cui potranno partecipare anche gli autisti di Actv, dalle 10 alle 13 di lunedì 8 febbraio. Come spiegato dalla società, la manifestazione potrà interessare i servizi di navigazione, automobilistici urbani di Venezia e Chioggia e extraurbani. Il servizio People Mover, invece, presterà regolare servizio. Motivo del contendere è il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro (Ccnl).

La fascia 10-13 si riferisce agli orari di rientro e di ripartenza dei mezzi a/da i depositi aziendali. Di conseguenza, l’orario relativo alle ultime corse prima della sospensione e alle prime corse con cui riprenderanno i servizi viene anticipato/posticipato rispetto alla fascia oraria interessata dallo sciopero.

Per le corse aggiuntive di supporto al servizio di linea con origine gli istituti secondari superiori potranno non essere garantite le corse con partenza antecedente alle 13.40. Nei prossimi giorni verranno pubblicati on line sui siti actv.it e avmspa.it il dettaglio delle ultime e prime corse.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero dei trasporti: gli autisti di Avm/Actv incrociano le braccia

VeneziaToday è in caricamento