Gli scioperi mandano in tilt l'aeroporto: decine di cancellazioni, passeggeri a terra

Disagi nello scalo veneziano martedì 8 maggio a causa dell'astensione dal lavoro dei controllori di volo. Alle 13 si registravano 96 collegamenti saltati, tra partenze e arrivi

Gli scioperi dei controllori di volo dell'Enav (e non solo), proclamati a livello nazionale per martedì 8 maggio, hanno avuto ripercussioni anche all'aeroporto Marco Polo di Tessera. Grossi i disagi per i viaggiatori, che si sono visti annullare numerosi voli nel corso della giornata: alle 13 la conta segnava 49 cancellazioni negli arrivi sui 149 programmati e 47 in partenza sui 137 operati.

Nel dettaglio, l'astensione dal lavoro ha coinvolto in tutta Italia le società di handling aeroportuale (dalle 10 alle 18), gli operatori di Enav, l'ente nazionale degli assistenti di volo (dalle 10 alle 18) e le società di vigilanza e security dalle 13 alle 17.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Cav: due anni di canone Telepass gratuito per i residenti di Venezia, Treviso e Padova

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Bozza del nuovo Dpcm: stretta sui bar, punto su visite e scuola

  • Zaia conferma: «Il Veneto sarà in area arancione»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento