menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sciopero dei benzinai: distributori chiusi dal 12 al 14 dicembre 2012

L'agitazione, su scala nazionale, è stata annunciata stamattina dalle tre organizzazioni del settore: Fegica-Cisl, Faib-Confesercenti e Figisc-Confcommercio: "Situazione drammatica"

Automobilisti avvisati: stare alla larga dai distributori di benzina il 12 e 14 dicembre. Saranno chiusi su tutta la rete nazionale. Oggi, infatti, è stato proclamato uno sciopero dalle tre organizzazioni del settore: Fegica-Cisl, Faib-Confesercenti e Figisc-Confcommercio.

"La situazione è drammatica: c'è una contrazione del 30 per cento sulla rete ordinaria. C'è un debito di circa 300 milioni nei confronti delle compagnie petrolifere e delle banche". Ad affermarlo Alessandro Micheli della Figisc-Confcommercio, l'associazione dei giovani gestori degli impianti stradali di carburante, mentre era ancora in corso la riunione delle associazioni di categoria a Roma.


"A luglio-agosto avevamo previsto uno sciopero - ricorda - che avevamo sospeso dopo una serie di incontri al ministero, che si era fatto garante presso le compagnie petrolifere. Ma nulla è stato rispettato - ha concluso - non c'è stato alcun ritorno, se non vessatorio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento