rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Sciopero generale dei sindacati di base: si fermano trasporti, scuola e sanità

Un'astensione nazionale l'11 ottobre che riguarderà il pubblico e il privato. A Mestre probabile corteo in centro. Scendono in piazza anche gli studenti

Si va verso lo sciopero generale nazionale proclamato da tutte le sigle dei sindacati di base per 24 ore, lunedì 11 ottobre. A rischio i trasporti, la scuola, la sanità i comparti pubblici e i privati. A Venezia potrebbe essere organizzato un corteo autorizzato per le vie del centro di Mestre, con modalità e percorsi da decidere. In piazza è quasi sicura la presenza degli studenti, oltre ai lavoratori che aderiscono alle organizzazioni.

C'è preoccupazione sul fronte dei trasporti a Venezia per un'altra mobilitazione che rischia di causare, come l'ultima volta il 17 settembre scorso, e come è accaduto nelle varie astensioni dall'inizio dell'anno, disagi, lunghe attese, code e ritardi per via di un'adesione sempre alta sia sull'automobilistico che nella navigazione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero generale dei sindacati di base: si fermano trasporti, scuola e sanità

VeneziaToday è in caricamento