Sciopero all'Outlet di Noventa: vestite a tema Halloween contro il rischio licenziamento

Mercoledì mattina iniziativa indetta dalla Filcams Cgil per una ventina di lavoratori del gruppo Lagardère impiegati nelle attività di ristorazione all'interno del centro commerciale

Vestiti da "morte" contro la perdita del lavoro. Si è svolto mercoledì mattina uno sciopero con presidio all'esterno dell'Outlet di Noventa di Piave: coinvolti i dipendenti del gruppo Lagardère, che nelle settimane scorse ha avviato una procedura di licenziamento collettivo per una ventina di lavoratori impiegati nei punti vendita all'interno del tempio dello shopping. Le persone coinvolte hanno scelto il tema di Halloween, travestendosi e truccandosi per mettere in scena la loro ironica protesta: l'intento è chiedere all'azienda di fare un passo indietro ed evitare gli esuberi.

L'azione è stata indetta da Filcams Cgil: "Non avendo ancora ricevuto risposte sufficienti a garantire la stabilità occupazionale del personale coinvolto - aveva dichiarato il sindacato con una nota diffusa nei giorni scorsi - si è deciso in assemblea di arrivare a una giornata di sciopero per evitare che gli operatori vengano licenziati". I lavoratori, secondo i dati forniti dalla sigla, sono quasi tutti residenti a Noventa e per il 90% donne.

Cgil propone un'alternativa: "Chiediamo che l'azienda, estramamente presente sul nostro territorio, metta a disposizione possibilità occupazionali che certo non mancano. Le realtà aeroportuali, per esempio, rappresenterebbero una incredibile valvola di sfogo per evitare il dissesto di 20 famiglie". Il gruppo attivo nella ristorazione, infatti, gestisce molti altri spazi in provincia. Da parte sua, l'amministrazione dell'Outlet ha assicurato il massimo impegno per segnalare a eventuali altre realtà commerciali subentranti la presenza di personale già formato nel settore della ristorazione da poter reimpiegare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Come cambia da domani il Veneto: regole, restrizioni e cosa si può fare

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Dpcm, quando serve l'autocertificazione in Veneto: il modello ufficiale da scaricare

Torna su
VeneziaToday è in caricamento