menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marco Polo, disagi in vista. Sciopero di 4 ore degli handler: "Diritto a lavoro e salario"

I sindacati annunciano l'astensione dal lavoro dei dipendenti di Aviapartner e WFS per la giornata del 6 settembre. Inevitabili i disagi per i voli in partenza ed in arrivo

Nuove agitazioni in vista all'aeroporto Marco Polo. I dipendenti degli handler Aviapartner a WFS dello scalo di Tessera, infatti, incroceranno le bracci aper quattro ore il prossimo 6 settembre, dalle 12 alle 16. Una nuova ondata di proteste, quindi, in difesa e ripristino dell'istituto della clausola sociale, del diritto al lavoro e salario.

Le motivazioni dello sciopero - "Con l'ultimo passaggio delle compagnie aeree British Airways, Air Lingus, Iberia, perse da WFS G.I. a favore di Avia Partner spa - spiegano i sindacati - di fatto è stato pressoché smantellato quanto previsto dalla Legge e dal CCNL relativamente alle tutele ai lavoratori che passano da un handler all'altro. Infatti Aviapartner, dopo aver assunto un numero ridotto di lavoratori di WFS rispetto al reale fabbisogno, a seguito dell'acquisizione delle compagnie aeree sopracitate, ora sta assumendo ex novo lavoratori, provenienti sempre da WFS, ma con l'inquadramento ad un livello più basso e con l'azzeramento della loro anzianità professionale".

Ma i lavoratori puntano il dito anche conto l'inadeguatezza e fatiscenza dei mezzi di lavoro in tutti e tre gli handler. "Ruote dei cobus che scoppiano e si staccano - continuano dai sindacati - una montagna di mezzi in manutenzione in officina, trattorini che hanno perso il blocco sospensioni assi perché non ci sono le sei viti che li fissano che non vengono sostituite, nastri per la riconsegna bagagli inadeguati con conseguente confusione e ritardo nella loro riconsegna". Inoltre si parla di sfruttamento del personale che lavora in sotto organico e demansionato, turni di lavoro non rispettosi degli intervalli minimi previsti dalla legge, sopratutto di notte con conseguenti disservizi agli utenti e ai viaggiatori, demansionamento di personale professionalizzato, nonché stagionali assunti senza che dispongano dei requisiti necessari per svolgere le funzioni che vengono loro richieste.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento