menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I medici incrociano le braccia: sciopero di 24 ore negli ospedali

È stato indetto per mercoledì 16 dicembre, aderisce anche l'Ulss 12 veneziana. Sono comunque assicurati i servizi minimi essenziali

Disagi in vista a causa dello sciopero nazionale di 24 ore delle varie categorie di medici indetto per l'intera giornata di mercoledì 16 dicembre. Aderiscono dirigenti medici e sanitari dipendenti del servizio sanitario nazionale (Ssn), dei medici di medicina generale, dei medici specialisti ambulatoriali interni (Sai), dei medici di continuità assistenziale e dei medici pediatri di libera scelta.

All'iniziativa partecipano anche i professionisti dell'Ulss 12 Veneziana, che di conseguenza comunica che in quell'occasione non sarà assicurato il regolare funzionamento dei servizi. L'azienda assicurerà comunque nei vari presidi ospedalieri e territoriali i servizi minimi essenziali. Il servizio di continuità assistenziale (guardia medica) sarà attivo con il consueto orario, nei limiti previsti dal contratto di settore. Possibili comunque alcuni disservizi per cui l'azienda si scusa fin d'ora con l'utenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento