menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

I netturbini incrociano le braccia: adesione al 100%, rifiuti ovunque in centro storico

I cittadini, nonostante gli avvertimenti di Veritas sui social e via sms, hanno comunque "messo fuori" la spazzatura lunedì mattina. Martedì servizio di raccolta potenziata

Adesione al 100% per lo sciopero dei netturbini a Venezia e nelle località del circondario gestite dalla municipalizzata Veritas. È la stessa azienda a fornire il dato, segnalando che in terraferma il problema è limitato perché la raccolta, differenziata, viene gestita con le apposite campane e cassonetti. Diversi problemi invece in centro storico dove per rimuovere le immondizie è necessario il "porta a porta".

Per evitare disagi alla comunità, per tre giorni su tutti i social Veritas aveva avvisato dell'agitazione, ed aveva invitato a tenere i rifiuti a casa in particolare nel centro storico. Il disservizio era stata segnalato anche a mezzo cellulare, con l'invio di oltre 3mila sms. Ma si è trattato di un avviso a cui in molti non hanno dato seguito, mettendo lo stesso le immondizie in strada.

Per martedì è annunciata una raccolta potenziata a Venezia, Murano e Burano, ma senza la "differenziata", per accelerare i tempi. Non sarà effettuata, quindi, la raccolta separata di vetro, plastica e lattine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento