menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trasporti: sciopero dipendenti Actv, braccia incrociate per quattro ore giovedì 6 luglio

Iniziativa nazionale indetta da Usb lavoro privato dalle 10 alle 14, coinvolto sia il personale del settore automobilistico che quello di navigazione. Garantiti i servizi minimi

Actv informa che giovedì 6 luglio 2017 è indetto uno sciopero nazionale del settore trasporto pubblico locale che interesserà il personale dei servizi automobilistici e di navigazione dalle 10 alle 14. L'iniziativa è proclamata dalla sigla sindacale Usb lavoro privato. L'azienda veneziana comunica che per il settore navigazione, all’interno delle 4 ore di sciopero, saranno garantiti i consueti servizi minimi di collegamento con le isole (maggiori dettagli nei prossimi giorni). Nell'automobilistico - e in ogni caso per quanto riguarda l’intero servizio - Actv cercherà di sopperire con le risorse disponibili gli eventuali disservizi che si dovessero verificare a seguito dell’adesione allo sciopero. Il People Mover sarà regolarmente operativo.

Lo sciopero potrebbe interessare anche il servizio di vendita dei punti Venezia Unica. La clientela potrà acquistare i titoli di viaggio del trasporto pubblico sia nei punti vendita Venezia Unica che nelle rivendite autorizzate, a bordo dei mezzi (nel servizio di navigazione durante l’intera giornata, nel servizio automobilistico dalle 20 alle 7), nonché alle biglietterie self service. Si ricorda inoltre che per l’acquisto di tutti i titoli di viaggio è possibile utilizzare la app gratuita “Avm Venezia Official App”.

Per maggiori informazioni si invita la clientela a prendere visione dei pannelli informativi collocati agli approdi, a visitare il sito www.actv.it o i profili social media aziendali @muoversivenezia, e a contattare il call center Hellovenezia 041.2424.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento