Cronaca

Actv: sciopero nazionale di 4 ore venerdì 23 luglio. Tutti gli orari

Astensione nazionale da parte di una sigla sindacale, Usb Trasporti, dalle 20 a mezzanotte

È sciopero nazionale di 4 ore venerdì 23 luglio, Avm Actv informa che è stata proclamata, per la sera un'astensione nazionale da parte di una sigla sindacale, Usb Trasporti, che potrà interessare il personale Actv dei servizi di navigazione, tranviario e automobilistico urbano ed extraurbano. Il servizio People Mover di collegamento tra piazzale Roma, Marittima e Tronchetto sarà invece regolare.

La fascia oraria di interesse dello sciopero è dalle 20 a mezzanotte. Il lasso di tempo si riferisce all’arrivo e alla ripartenza dei mezzi da/per i depositi aziendali, per questo vanno considerati per l’avvio delle irregolarità e per la ripresa del servizio regolare i tempi di trasferimento dai capolinea ai depositi. Nel servizio navigazione verranno garantiti i collegamenti minimi. Per maggiori informazioni: www.actv.it e www.avmspa.it, canali social istituzionali @muoversivenezia e call center Dime 041 041.Le motivazioni dello sciopero, come dichiarate dalla sigla sindacale che ha indetto lo sciopero nazionale, sono le seguenti: la nazionalizzazione dei settori e delle aziende, la riduzione dell’orario di lavoro per contrastare gli effetti negativi della rivoluzione tecnologica, il superamento dei penalizzanti salari d’ingresso garantendo l’applicazione contrattuale di primo e secondo livello ai neo assunti, la sicurezza dei lavoratori e del servizio, l'introduzione del reato di omicidio sul lavoro, il salario minimo per legge contro la pratica dei contratti atipici e lotta al precariato, la lotta a qualunque forma di discriminazione di genere, al razzismo e al sessismo, lo sviluppo di un sistema di ammortizzatori sociali adeguati al contesto post pandemico, il blocco dei licenziamenti e nessuna liberalizzazione degli appalti, il libero esercizio del diritto di sciopero nei servizi pubblici essenziali, reali penalità economiche a carico delle aziende sui ritardi dei rinnovi contrattuali e degli adeguati recuperi salari, una legge sulla rappresentanza che superi il monopolio costruito sulle complicità tra le organizzazioni sindacali e le associazioni datoriali di categoria.

«Essendo la mobilitazione di sciopero motivata da rivendicazioni di carattere politico, l'organizzazione sindacale si ritiene esente dalle procedure di conciliazione e raffreddamento così come previsto dalle vigenti normative e leggi che regolamentano l'esercizio del diritto di sciopero nei servizi pubblici essenziali», scrive la sigla Usb dei trasporti nazionale. Questo si riferisce anche alla vertenza e procedura di raffreddamento in corso fra sindacati e azienda del trasporto pubblico locale veneziano.

Sciopero orari-2

Scioper del 23 orari-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Actv: sciopero nazionale di 4 ore venerdì 23 luglio. Tutti gli orari

VeneziaToday è in caricamento