ODISSEA TRENI Con lo sciopero cancellazioni e passeggeri stipati

Mattinata difficile per pendolari e viaggiatori. L'agitazione nazionale di Orsa ha causato grossi disagi. Vagoni zeppi sui convogli in partenza

E' stata una mattina difficile per i pendolari che ogni giorno si devono muovere in treno. Anche se, visto lo sciopero annunciato da tempo, i disagi stavolta ce li si poteva aspettare. L'agitazione indetta a livello nazionale dall'Orsa, infatti, ha mietuto "vittime" anche tra i viaggiatori di Venezia Mestre e Venezia Santa Lucia. Le Frecce dal canto loro sono per quanto possibile regolari.

Chi invece spesso e sovente venerdì mattina è mancato all'appello sono stati i convogli locali. Quelli maggiormente utilizzati da lavoratori e studenti. A Mestre durante la mattinata è stato il caos, tra uomini e donne costrette a fare su e giù dai binari per capire quale corsa li avrebbe portati a Santa Lucia o a Padova. Cancellazioni e ritardi sono stati la regola: in dieci minuti (dalle 10.16 alle 10.25), infatti, sono stati segnalati il regionale 2446 delle 10.16 con 24 minuti di ritardo, l'EuroStar per Trieste Centrale delle 10.20 con 12 minuti di ritardo, il regionale 5717 per Venezia Santa Lucia con un ritardo di 64 minuti, l'EuroStar sempre per la laguna delle 1025 con 26 minuti di ritardo e il regionale 11121 delle 1025 con 14 minuti di ritardo. Ed è solo un "campione" di pochi minuti. Un'odissea che si è risolta per molti in un viaggio verso la laguna stipati all'inverosimile sul primo convoglio trovato in partenza.

ORARI E TEMPI – La protesta, indetta dal sindacato Orsa e da altri gruppi sindacali autonomi, è iniziata alle 9 del mattino e si conclude alle 17. Dato che l'agitazione riguarderà sia il personale di manutenzione che quello addetto alla circolazione dei treni (aderiscono Trenitalia, Rfi, Ntv e Trenord), non è possibile garantire la normale alternanza dei convogli. Come sempre in questi casi lo sciopero riguarda anche i treni il cui percorso rientrerebbe “per metà” nell'orario ed è quindi consigliato informarsi con precisione e, in ogni caso, armarsi di una buona dose di pazienza.

FRECCE - Circolano regolarmente le Frecce di Trenitalia in occasione dello sciopero (per quanto possibile vista la giornata particolare). Anche per gli altri treni nazionali non sono previste particolari ripercussioni. Per quanto riguarda i treni regionali, sono garantiti i servizi essenziali assicurati per legge nelle fasce orarie più frequentate dai viaggiatori pendolari nei giorni feriali (6.00-9.00 e 18.00-21.00).

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Apre il nuovo supermercato Aldi di Mestre

  • Epilessia: anche nel distretto di Mirano-Dolo c’è una risposta a questa malattia neurologica

  • Auto esce di strada e finisce contro un platano, morta una 38enne

  • Controlli a tappeto nel Veneziano, quattro arresti

  • Fermato con la cocaina, in casa un arsenale di armi e esplosivo al plastico

  • Badante si schianta con l'auto: aveva un tasso alcolemico di 3,33

Torna su
VeneziaToday è in caricamento