rotate-mobile
Cronaca

Sciopero dei treni il 29 e 30 novembre 2012: tutte le corse a rischio

Dalle 21 di giovedì alle 21 del giorno seguente il sindacato Cub Trasporti hanno indetto un'agitazione. I convogli regionali potrebbero quindi subire cancellazioni o variazioni

Treni a rischio dalle 21 di giovedì 29 novembre alle 21 del giorno successivo a causa di uno sciopero del sindacato Cub Trasporti. I convogli quindi potranno subire cancellazioni o variazioni. Per i treni a lunga percorrenza è stato predisposto uno speciale programma di circolazione, che comprende e integra i servizi essenziali previsti in caso di sciopero.

Per i treni regionali saranno garantiti i servizi essenziali previsti in caso di agitazioni nei giorni feriali. Le fasce "protette" saranno dalle 6 alle ore 9 del mattino e dalle 18 alle 21 del pomeriggio e della sera.

I treni che si trovano in viaggio a sciopero iniziato arrivano comunque alla destinazione finale se è raggiungibile entro un'ora dall'inizio dell'agitazione sindacale; trascorso tale periodo, i treni possono fermarsi in stazioni precedenti la destinazione finale.


TUTTI I TRENI GARANTITI IN CASO DI SCIOPERO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero dei treni il 29 e 30 novembre 2012: tutte le corse a rischio

VeneziaToday è in caricamento