menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sciopero dei treni venerdì 8 marzo: stop ai convogli dalle 7 alle 19

I sindacati hanno indetto una agitazione nazionale per protestare contro le "azioni unilaterali messe in atto dall'azienda in materia di occupazione". Mattina di passione per i pendolari

Si preannuncia l'ennesima giornata di passione per i pendolari veneziani. Venerdì 8 marzo, infatti, dalle 9 alle 17, la circolazione dei treni sarà stravolta da uno sciopero di categoria. Dopo il "bomba day", che domenica 17 febbraio ha bloccato il traffico ferroviario per due ore, i viaggiatori dovranno ancora una volta informarsi in anticipo per assicurarsi di raggiungere il centro storico lagunare o Mestre in tempo.

Ad annunciare l'agitazione una nota congiunta di Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugltrasporti e Fast Ferrovie. Il personale Trenitalia, tramite le sue rappresentanze sindacali, mette nel mirino le "azioni unilaterali messe in atto dall'azienda in materia di occupazione, in particolare sulla manutenzione, sulla gestione turni di lavoro degli equipaggi e sullo smantellamento della Divisione Cargo". Per rimanere aggiornati su cancellazioni o ritardi visitare il sito www.fsnews.it.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Veneto sarà quasi di sicuro in area arancione, Zaia: «Oggi l'Rt è a 1,12»

  • Cronaca

    Ordinanza anti alcol a Venezia in vista del weekend

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento