Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Via Roma

Scippi "a raffica" nel Miranese, le telecamere lo incastrano: militari fermano un 48enne

L'uomo, di nazionalità marocchina, è stato denunciato all'autorità competente. In pochi giorni ha scippato almeno tre donne, rivoltesi ai carabinieri per sporgere denuncia

Ha scippato una donna in via Roma a Spinea, poi è salito a bordo di un'automobile scura ed è scappato. Ma a un 48enne di nazionalità marocchina, regolare sul territorio italiano, non è andata bene come avrebbe sperato, dal momento che già da qualche giorno i militari dell'Arma lo stavano "braccando", poiché resosi protagonista di altri episodi criminosi simili a danni di signore inermi.

L'ultimo in ordine di tempo giovedì sera, attorno alle 19.30. Il 48enne ha strappato la borsetta ad una signora che stava passeggiando in centro a Spinea, fortunatamente senza ferirla o colpirla in alcun modo. Per lei solo un grande spavento. All'interno della borsa qualche decina di euro, documenti ed effetti personali.

VIZIO DELLO SCIPPO

Grazie anche alle telecamere di videosorveglianza, i militari dell'Arma locali sono riusciti a identificare l'uomo e a denunciarlo all'autorità giudiziaria competente. Quello dello scippo, per il delinquente, è un "vizietto": nel giro di 3 giorni, infatti, il marocchino si è reso protagonista di altri due "colpi" nel Miranese: uno martedì e uno mercoledì. Le indagini hanno permesso di identificarlo e fermarlo, nella speranza che nessun'altra vittima debba cadere nella sua rete.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scippi "a raffica" nel Miranese, le telecamere lo incastrano: militari fermano un 48enne

VeneziaToday è in caricamento