Cronaca Via Vittorio Veneto

Mistero a Dolo, i pinguini colorati scomparsi nel nulla. L'assessore: "Li ritroveremo"

Forse un furto, perché a quanto pare l'artista che li aveva installati davanti al monumento ai caduti non ne sa nulla. Bellomo: "Saranno restituiti ai bambini". Poi Striscia li ritrova

In tanti si sono chiesti venerdì mattina che fine avessero fatto i pinguini colorati collocati nelle settimane scorse in via Vittorio Veneto a Dolo, accanto al monumento ai caduti. Qualcuno ha segnalato la cosa al municipio, scoprendo che in effetti nessuno ne aveva ordinato la rimozione. Rubati? Rapiti? "I 'panettoni' in cemento decorati dal noto artista Pao sono scomparsi nella notte - scrive il Comune in una nota - Stamattina presto sono giunte le prime segnalazioni: i pinguini e la coccinella installati il 26 maggio non ci sono più". E lo street artist milanese che ha dato loro vita in occasione di I DoLo Ve Festival non ne sa nulla. Il giallo è stato risolto il 28 novembre dall'investigatore privato Moreno Morello, inviato di Striscia la Notizia, che ha scovato il maltolto in un'area privata. Nessun furto, bensì - come spiegato dal sindaco Alberto Polo nel servizio andato in onda la sera del 29 novembre - la decisione di rimuoverli in un periodo in cui il dibattito politico era piuttosto caldo.

Al tempo della "razzia" la sparizione dei pinguini era già stata segnalata a chi di competenza dall'amministrazione comunale. “Non mi meraviglia quanto accaduto - commentava l'assessore alla Cultura, Matteo Bellomo tra il serio e il faceto – anzi, dopo la svastica e le frasi razziste comparse nei pressi di un’altra opera in via Guolo, ci aspettavamo che qualcosa potesse succedere. Del resto le polemiche e il clima prodotto da pochi lasciavano presagire uno scenario simile. Noi, comunque, li cercheremo e siamo certi che, grazie all’aiuto di tutti, potremo recuperarli e restituirli presto ai bambini che tanto li hanno amati in queste settimane”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mistero a Dolo, i pinguini colorati scomparsi nel nulla. L'assessore: "Li ritroveremo"

VeneziaToday è in caricamento