menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il bicipark a Mestre

Il bicipark a Mestre

"Tutti con una bicicletta nuova": bando di incentivi della Provincia

Sul sito dell'ente è stato pubblicato l'avviso per l'acquisto dai rivenditori accreditati rivolto a tutti i veneziani: 100 euro di sconto per una bici normale e fino a 525 per la pedalata assistita

Oggi venerdì 1 marzo 2013 è stato pubblicato sul sito della Provincia di Venezia, il bando per l’acquisto, a condizioni agevolate, di biciclette e/o biciclette a pedalata assistita rivolto ai residenti della provincia di Venezia.  Il materiale è tutto reperibile sul sito della Provincia.

La pubblicazione segue l’approvazione della Giunta Zaccariotto su proposta dell’assessore ai Trasporti e Mobility Manager Giacomo Grandolfo sulle modalità di incentivo alle azioni di mobilità sostenibile promosse dalla Provincia di Venezia: "Si tratta - spiega Grandolfo - di un’iniziativa nata nell’ambito delle iniziative per la mobilità promosse dalla Provincia di Venezia con l’obiettivo di incrementare i comportamenti virtuosi a favore della qualità ambientale. L’intento è quello di incentivare e potenziare l’utilizzo di biciclette e veicoli non inquinanti per gli spostamenti, in alternativa all’uso delle auto".

Il bando disciplina le procedure per presentare le richieste di prenotazione dell’incentivo, ed è rivolto alle persone fisiche, maggiorenni, residenti nei comuni della provincia di Venezia alla data di presentazione della domanda, e ai dipendenti dell’ente provinciale. Ogni soggetto ha il diritto di prenotare l’incentivo per una sola bicicletta. Le richieste ammissibili saranno registrate e prese in considerazione in ordine cronologico d’arrivo, fino all’esaurimento dei fondi disponibili.

Prima di questo bando, l’ufficio della Mobilità della Provincia di Venezia ha pubblicato un avviso, rivolto ai produttori, rivenditori e distributori di biciclette normali o a pedalata assistita con sede legale e/o operativa all’interno del territorio provinciale, per l’accreditamento. I produttori, rivenditori e distributori così accreditati, il cui elenco è pubblicato sul sito,  con i relativi listini prezzi offerti, sono le uniche imprese a cui i soggetti che prenoteranno l’incentivo, potranno rivolgersi per l’acquisto di biciclette normali e/o a pedalata assistita.

L’incentivo può raggiungere i seguenti valori massimi (comunque non superiore al 50% del costo della bicicletta, I.V.A. esclusa) e vale esclusivamente per l’acquisto di veicoli nuovi di fabbrica: 100 euro per biciclette normali; 375 euro per biciclette a pedalata assistita, nei casi in cui non sia abbinata la rottamazione di un ciclomotore; 525 per biciclette a pedalata assistita, nei casi in cui sia abbinata la rottamazione di un ciclomotore. L’incentivo verrà riconosciuto dal venditore sul prezzo della bicicletta, comprensivo di IVA. Sono incentivabili solo gli acquisti successivi alla data di pubblicazione del bando.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Veneto sarà quasi di sicuro in area arancione, Zaia: «Oggi l'Rt è a 1,12»

  • Cronaca

    Ordinanza anti alcol a Venezia in vista del weekend

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento