Sabato, 31 Luglio 2021

G20, protesta a Venezia: scontri tra manifestanti e la polizia VIDEO

Tensione e scontri tra polizia e manifestanti sabato pomeriggio durante la manifestazione dell'organizzazione "We are the tide, you are only (G)20".

Dopo un paio d'ore di protesta pacifica, si sono verificati alcuni scontri tra le forze dell'ordine e i manifestanti dell'organizzazione "We are the tide, you are only (G)20", che sabato pomeriggio si sono dati appuntamento alle Zattere, a Venezia, per protestare contro il G20 sulla finanza. 

Intorno alle 17, alcuni manifestanti hanno cercato di spostarsi verso l'Arsenale, non rispettando le disposizioni della questura che non aveva autorizzato il corteo, ma solo la protesta alle Zattere. Dopo le prime tensioni, si sono registrati degli scontri. Alcuni manifestanti hanno indossato casco e passamontagna e lanciato fumogeni, petardi e bottiglie contro la polizia, cercando di avanzare, ma nei pressi dell'Accademia sono stati bloccati. Dopo alcuni minuti di tensione, il corteo è arretrato. Un uomo è stato portato via dalle forze dell'ordine è sottoposto a fermo. Altri sono stati per il momento solo identificati. Non si registrerebbero feriti gravi. Una decina di contusi, tra cui anche alcuni agenti di polizia. 

Sempre alla stessa ora, alcuni manifestanti di "Extintion Rebellion" hanno bloccato, invece, il ponte della Costituzione con una protesta al grido di "I loro soldi, il nostro sangue". Alcuni di loro si sono stesi sugli scalini, simulando dei corpi senza vita, dopo aver cosparso parti del ponte di vernice rossa. Intanto, le forze dell'ordine stanno presidiando la zona dell'Arsenale, dove sembrerebbe che la protesta possa dirigersi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

G20, protesta a Venezia: scontri tra manifestanti e la polizia VIDEO

VeneziaToday è in caricamento