Scontro nave da crociera e battello: bilancio dei feriti, 2 signore trattenute all'ospedale

Gli operatori del Suem118 hanno prestato le prime cure necessarie sul posto. Quattro signore sono state portate al Civile di Venezia, due dimesse poco dopo

Il Suem118 dell’Ulss 3 Serenissima è intervenuto in forze sul luogo dell’incidente tra una nave da crociera e un battello turistico avvenuto sulla banchina di San Basilio a Venezia, coordinandosi con la Sanità Portuale. Tre le ambulanze presenti, supportate dal servizio di idroambulanze.

Soccorsi

Gli operatori del Suem118 hanno prestato le prime cure necessarie sul posto. Quattro i feriti per cui è stato necessario il trasporto al pronto soccorso dell’ospedale civile di Venezia: si tratta di quattro signore, di età compresa tra i 66 e i 72 anni, tutte straniere – due di nazionalità australiana, una neozelandese, una statunitense – che hanno riportato traumatismi di differenti entità. Dopo le cure, due di loro sono state dimesse in già in mattinata, l'americana e una delle australiane; per le altre due i sanitari hanno ritenuto necessario, a seguito degli accertamenti specialistici, un ulteriore periodo di osservazione. La direzione dell’Ulss 3 Serenissima ha seguito ogni fase degli accertamenti, ha attivato un servizio di supporto psicologico per le persone coinvolte e i loro accompagnatori, ed ha allertato la Foresteria dell’ospedale dedicata ai parenti dei pazienti, dove potranno essere ospitati i familiari che avranno bisogno di un alloggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intervento chirurgico per una 71enne

Lunedì mattina l'Ulss ha comunicato che le due pazienti rimaste all'ospedale sono sotto stretto monitoraggio: per la signora H.R, 66 anni australiana, prosegue l’osservazione per le conseguenze del trauma toraco-dorsale riportato a bordo al momento dell’impatto; la signora M.V., 71 anni, neozelandese, ha scelto invece di sottoporsi nell’ospedale veneziano alle cure necessarie per il trauma complesso subìto alla spalla, per cui sarà necessario un intervento chirurgico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un pene in cemento compare a San Marco

  • «Assembramenti fuori dai locali, gente senza mascherina: così torniamo indietro»

  • Un nuovo sistema di prenotazione nell'Ulss 3: non è più l’utente che chiama il Cup, ma viceversa

  • In arrivo forti rovesci e grandinate

  • Un etto di cocaina e 15 mila euro in contanti: 4 arresti

  • Maneggio in fiamme: feriti padre e figlia, morti quattro cavalli

Torna su
VeneziaToday è in caricamento