menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Riva Vena (foto d'archivio)

Riva Vena (foto d'archivio)

Scoppia la lite in riva Vena, uomo accoltellato all'avambraccio

L'aggressione mercoledì a Chioggia. Il colpevole è fuggito subito, lasciando sul posto il ferito, che ha rifiutato il trasferimento in ospedale

Hanno deciso di dirimere le questioni a modo loro. Con un coltello. Momenti di concitazione mercoledì mattina verso le 7 in riva Vena quando alcuni residenti hanno chiesto l'aiuto delle forze dell'ordine per una rissa che era scoppiata nelle vicinanze di un locale pubblico. A un certo punto, per motivi che sanno solo loro, alcuni avventori sarebbero rimasti nelle vicinanze del bar anche ben oltre l'orario di chiusura. Alcuni di loro avrebbero alzato il gomito più del necessario, tanto che a un certo punto è spuntata la lama.

Quando sono arrivate le forze dell'ordine hanno trovato solo il ferito, raggiunto da un fendente all'avambraccio. Una probabile ferita da difesa superficiale, non grave, su cui ora si concentrano le attenzioni delle forze dell'ordine. Anche perché per far luce sulla vicenda non ci sono molti altri elementi: gli aggressori sono subito fuggiti a gambe levate e pure il ferito, di mezza età, con ogni probabilità non avrà molta voglia di collaborare. Tanto più che ha rifiutato il trasferimento al pronto soccorso. E' stato curato sul posto dai sanitari del 118. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento