menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto: sismografo, immagine d'archivio

Foto: sismografo, immagine d'archivio

Scossa di terremoto poco dopo la mezzanotte avvertita nel Veneziano

È stata distintamente percepita in tutta la provincia. L'epicentro registrato in Emilia Romagna. Magnitudo fra 4,1 e 4,6 della scala Richter. Movimento ondulatorio durato alcuni secondi

Una scossa di terremoto è stata avvertita distintamente in tutto il Veneziano intorno alla mezzanotte della sera tra lunedì 14 e martedì 15 gennaio. Un movimento ondulatorio ha interessato anche i piani bassi delle abitazioni ed è durato qualche secondo dopo le 00.03. L'epicentro è stato registrato in Emilia Romagna, 11 chilometri al largo della città di Ravenna, con una magnitudo di 4,6 della scala Richter. Al momento non si hanno notizie di danni a persone o cose, come riferito dai vigili del fuoco su Twitter. Molte le segnalazioni sui social e quelle giunte alla protezione civile, varie persone si sono riversate in strada in piena notte, nelle zone in prossimità dell'epicentro. Il sisma è stato avvertito anche in Friuli Venezia Giulia. 

«Terremoto 15 gennaio 2019 - Alle ore 00.03 forte scossa di Magnitudo compresa tra 4.1 e 4.6 rilevata in Emilia Romagna, avvertita distintamente nel nord est d'Italia e sulla costa adriatica», riporta il sito del Centro Meteo Italiano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento