menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto ANSA

Foto ANSA

Scritta razzista davanti a un'azienda di Quarto d'Altino

Il gesto è stato denunciato con una nota dalle Segreterie Cgil e Cisl di Venezia assieme alle federazioni di categoria Slc Cgil e Fistel Cisl

"Niggers go home” è la scritta razzista impressa sull’asfalto, durante la notte scorsa, davanti alla sede dell’azienda specializzata in stampa online "Pixartprinting" a Quarto D’Altino.

- Leggi anche: gli striscioni con la risposta di Pixart: «Diversità è ricchezza»

Il gesto, commesso da ignoti, è stato denunciato con una nota dalle Segreterie Cgil e Cisl di Venezia assieme alle federazioni di categoria Slc Cgil e Fistel Cisl: «È un atto davvero grave e preoccupante che ci dice chiaramente che l'accoglienza verso gli immigrati è un problema non risolto nella nostra comunità. La nostra provincia si è sempre contraddistinta per la sua cultura civile fatta di vincoli comunitari. Contro il razzismo, per noi, deve prevalere sempre il valore dell’interculturalità, che sa valorizzare le differenze, individuando nelle varie culture una risorsa per costruire una civiltà moderna».

La nota termina con un invito, rivolto ai sindaci di Quarto D’Altino, di Venezia e al Prefetto della città lagunare, ad attivarsi per individuare tutte le iniziative utili al fine di evitare altri episodi simili in futuro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lo show "4 Hotel" dello chef Bruno Barbieri parte da Venezia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento