menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiudono le scuole nel territorio dell'Ulss 4: didattica a distanza dalla seconda media in su

Il provvedimento, annunciato oggi dalla dottoressa Russo, a partire da giovedì. In Veneto Orientale l'incidenza più alta: 304 positivi ogni 100mila abitanti

Nelle prossime 48 ore sono previste le chiusure dei primi plessi scolastici nei territori veneti in cui si registra un'incidenza di positivi superiore a 250 persone ogni 100mila abitanti. In base alle disposizioni regionali, tutti gli studenti dalla classe seconda media a salire del territorio dell'Ulss 4 saranno costretti alla didattica a distanza. Il provvedimento è stato annunciato oggi dalla dottoressa Francesca Russo, direttrice della prevenzione regionale.

Da Palazzo Balbi hanno deciso di procedere con chiusure chirurgiche su base distrettuale. Nello specifico, in Veneto sono 3 i distretti sanitari a superare l'incidenza che comporta la chiusura delle scuole: quello dell'Alta padovana (272), quello di Asolo (268) e quello del Veneto Orientale, con l'incidenza maggiore in tutto il Veneto: 304 ogni 100mila abitanti; il distretto dell'Ulss 4 è unico, per tanto tutti gli studenti del Veneto Orientale, dalla seconda media in su, dovranno svolgere le lezioni in modalità didattica a distanza. La misura entrerà in vigore a partire da giovedì.

RIcapitolando, quindi, da giovedì:

  • fino alla prima media continuano le lezioni in presenza
  • i ragazzi di seconda e terza media e quelli delle scuole superiori saranno in didattica a distanza al 100%
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento