menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Passatempi pericolosi: giovanissimi si scattano selfie con i treni in arrivo

È successo a Chioggia, dove la polizia locale ha individuato una decina di ragazzi e ne ha identificati quattro. L'episodio mercoledì lungo il binario della linea per Rovigo

Scatti con gli smartphone con i treni in arrivo, all'ultimo secondo. Non passa inosservata la presenza di una decina di ragazzi troppo vicini ai binari del treno, dietro il centro commerciale Clodì a Chioggia. È mercoledì pomeriggio - riportano i quotidiani locali - quando il macchinista di un convoglio in transito sulla linea Chioggia-Rovigo decide di allertare la polizia locale. Sul posto si reca subito una pattuglia che coglie i giovani di sorpresa.

Immediatamente scatta il fuggi-fuggi, ma gli agenti riescono a bloccare quattro di loro, tutti tra i 15 e i 17 anni. Sono loro stessi, dopo qualche resistenza, a confessare che si trovavano lì per scattare delle foto con i treni. A quanto pare, poi, ce ne sono un paio che per dimostrare ancor più coraggio si stendono sui binari per sollevarsi all'ultimo prima dell'arrivo del convoglio.

Un caso isolato, probabilmente, anche se episodi del genere spuntano qua e là periodicamente su tutta la penisola. Qualcosa del genere, ad esempio, si era visto circa un mese fa in territorio di Spinea. I quattro giovani sono stati identificati, nessuna conseguenza per loro perché non sono state rilevate infrazioni alla legge. Del fatto però sono stati informati i genitori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento