Cronaca Santa Croce / Piazzale Roma

"Tutti per Pasquale", scatta la raccolta fondi per garantirgli il ricorso contro il foglio di via

Il 43enne nato in Germania che staziona sempre in zona piazzale Roma dovrebbe lasciare il territorio comunale. Alcuni cittadini si stanno mobilitando per evitare che ciò avvenga

"Nessuno tocchi Pasquale Aita". Questo lo slogan più in voga in questi giorni sui social network riguardo al foglio di via consegnato al senzatetto 43enne che staziona tutto il giorno a piazzale Roma, in zona Coop o biglietteria Actv. Cantando e urlando, tenendo il tempo battendo ripetutamente due bottiglie di plastica sulla pancia. In tanti in questi giorni hanno preso posizione contro il foglio di via firmato dal questore, in cui si sottolinea come a volte il 43enne chieda l'elemosina in maniera insistente, sfociando in atteggiamento minaccioso.

C'è chi invece la pensa in maniera diametralmente opposta. Il 43enne, nato in Germania da emigrati napoletani, per opporsi alla misura deve presentare ricorso al Tar. Farlo, però, costa. Per questo motivo è scattata una raccolta fondi per coprire le spese giudiziarie dell'operazione. Un avvocato del foro di Venezia, Eloisa Galluppi, ha deciso di aiutare in forma gratuita il senzatetto. Un appello è stato pubblicato sui social network: "Ci sono molte iniziative in sua difesa - si legge - e questo fa capire che Pasqualone non è una cattiva persona. Per contribuire ad aiutare Pasquale, potete versare la vostra offerta libera effettuando una ricarica Postepay al seguente numero di carta: 5333171001876263. Oppure utilizzando l'iban: IT88F0760105138283902983905. In entrambi i casi segnalando sulla causale PER PASQUALE", segnalano gli organizzatori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Tutti per Pasquale", scatta la raccolta fondi per garantirgli il ricorso contro il foglio di via

VeneziaToday è in caricamento