Cronaca Marghera / Via Don L. Orione

Sembra dormire vicino l'asilo, è morto: l'allarme delle mamme

Un sentatetto 38enne è stato trovato senza vita a Marghera su una panchina di via Don Orione. Quasi certo il decesso per cause naturali

Le panchine del parchetto di via Don Orione

L'hanno visto immobile su quella panchina mentre portavano i propri figli al vicino asilo. Poi, tornando indietro lo hanno scorto nella stessa posizione. Identica. Come se non si fosse mosso di un millimetro. Un senzatetto di 38 anni, Stefano Visentin, è stato trovato morto martedì mattina nel parchetto di via Don Orione a Marghera.

TENTA DI VIOLENTARE UNA DONNA AL LIDO, SENZATETTO ARRESTATO

Attorno a sé alcune borse e sacchi che l'uomo, residente a Conegliano ma che aveva scelto come proprio domicilio la strada, era solito portare con sé. Sul posto i carabinieri della stazione di Marghera, la quale si trova a due passi dal luogo del ritrovamento. Per far luce sui motivi del decesso il magistrato di turno ha disposto una autopsia. Anche se appare quasi certo che si tratti di una morte naturale, visti i problemi pregressi di tossicodipendenza della vittima potrebbe anche trattarsi di una overdose.

Come detto a lanciare l'allarme alcune mamme che verso le 8 di mattina erano passate per il parchetto con i propri bimbi. A una prima occhiata sembrava che la vittima dormisse, invece non era così.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sembra dormire vicino l'asilo, è morto: l'allarme delle mamme

VeneziaToday è in caricamento