menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blitz anti abusivi dei carabinieri tra le calli di Venezia, centinaia di oggetti sequestrati

Paccottiglia e borse con marchi taroccati requisite ai venditori ambulanti. Verifiche a Tronchetto, piazzale Roma, riva degli Schiavoni. Valore totale della merce 10mila euro

Venditori abusivi sorpresi in centro storico e sanzionati. È il risultato dei controlli operati negli ultimi giorni dai carabinieri della compagnia di Venezia, che hanno messo in atto una serie di operazioni di contrasto al commercio illegale. Pattugliate le aree di accesso alla città, quali piazzale Roma e Tronchetto, nonché le calli più trafficate e riva Schiavoni.

Multe e sequestri

I risultati: elevate sanzioni amministrative a quattro cittadini del Bangladesh scoperti a trasportare borsoni senza autorizzazione e oggetti di vario genere pronti alla vendita; recuperate e poste sotto sequestro complessivamente una cinquantina di borsette con marchio contraffatto e circa 150 giocattoli di vario tipo, tra cui palline antistress, dardi luminosi e aste per selfie. Si stima che il valore della merce requisita, se venduta, sarebbe stato di circa 10mila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento