rotate-mobile
Cronaca Chioggia

Blitz a Sottomarina, sequestrati oltre tremila prodotti abusivi

I carabinieri passano nuovamente al setaccio le spiagge del litorale per cercare di arginare la vendita illecita di prodotti sul lungomare

Continua la lotta all'abusivismo sulle spiagge del Veneziano. I carabinieri di Chioggia hanno sequestrato sul litorale di Sottomarina oltre 3.000 articoli abusivi ed elevato sanzioni per 50.000 euro.

I SEQUESTRI - Il controllo ha impegnato 14 militari che hanno setacciato la spiaggia di Sottomarina e Isola Verde, requisendo oltre tremila articoli, parte dei quali contraffatti, in possesso ad extracomunitari che durante l'estate vendono illegalmente ai bagnanti. Durante l'operazione sono stati controllati una decina di stranieri, sette dei quali (4 senegalesi, 2 bengalesi e un marocchino), tutti residenti in Italia con regolare permesso di soggiorno, sono stati destinatari di sanzioni amministrative per oltre 50.000 euro. Molti altri stranieri alla vista dei militari sono fuggiti, lasciando a terra migliaia tra borse e borselli, occhiali da sole, capi di abbigliamento, giochi da spiaggia, braccialetti e collanine, orologi, cinture e oggetti vari.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz a Sottomarina, sequestrati oltre tremila prodotti abusivi

VeneziaToday è in caricamento