menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carabinieri in borghese sulla spiaggia del Blue Moon: sequestri e multe ai venditori abusivi

Continuano le operazioni di contrasto al commercio abusivo al Lido di Venezia. Martedì sono state bloccate quattro persone, confiscate decine di teli e capi di abbigliamento

Contrasto all’abusivismo commerciale, i carabinieri di Venezia continuano a muoversi sul litorale del Lido e in particolare sulla spiaggia libera del ”Blue Moon”. Martedì è andato in scena l’ennesimo servizio dagli uomini della stazione carabinieri locale coordinati dal comando compagnia di Venezia: al lavoro sia agenti in abiti civili, mescolati tra i bagnanti, sia personale in uniforme in supporto nelle retrovie.

Quattro gli abusivi bloccati e sanzionati amministrativamente per commercio itinerante sulle aree pubbliche senza autorizzazione, reato per cui è prevista una multa di 5mila euro se pagata in forma ridotta, oltre al sequestro di tutta la merce. In tutto sono stati requisiti 41 teli mare e 38 capi di abbigliamento, per un valore complessivo di circa 2mila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento