rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Lido

Carabinieri in borghese sulla spiaggia del Blue Moon: sequestri e multe ai venditori abusivi

Continuano le operazioni di contrasto al commercio abusivo al Lido di Venezia. Martedì sono state bloccate quattro persone, confiscate decine di teli e capi di abbigliamento

Contrasto all’abusivismo commerciale, i carabinieri di Venezia continuano a muoversi sul litorale del Lido e in particolare sulla spiaggia libera del ”Blue Moon”. Martedì è andato in scena l’ennesimo servizio dagli uomini della stazione carabinieri locale coordinati dal comando compagnia di Venezia: al lavoro sia agenti in abiti civili, mescolati tra i bagnanti, sia personale in uniforme in supporto nelle retrovie.

Quattro gli abusivi bloccati e sanzionati amministrativamente per commercio itinerante sulle aree pubbliche senza autorizzazione, reato per cui è prevista una multa di 5mila euro se pagata in forma ridotta, oltre al sequestro di tutta la merce. In tutto sono stati requisiti 41 teli mare e 38 capi di abbigliamento, per un valore complessivo di circa 2mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabinieri in borghese sulla spiaggia del Blue Moon: sequestri e multe ai venditori abusivi

VeneziaToday è in caricamento