menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Trasportiamo bicchieri da cocktail", ma nel camion nascondono 330 chili di marijuana

Il carico, nascosto in un camion proveniente da Patrasso, è stato scovato dalla guardia di finanza al Porto di Venezia, sabato pomeriggio. Arrestati due corrieri della droga

Forse pensavano di farla franca con un carico di droga così monumentale. Nel pomeriggio di sabato, la guardia di finanza, in collaborazione con l'Agenzia delle dogane, ha arrestato N.D., 42enne cittadino bulgaro, e L.D., macedone di 38 anni, dopo essere stati pizzicati con 330 chilogrammi di marijuana, nascosti in un autoarticolato proveniente da Patrasso.

I due, che viaggiavano a bordo della nave Asterion, avevano dichiarato ai finanzieri di trasportare un carico di bicchieri da cocktail in vetro. Ma l'atteggiamento sospetto ed il nervosismo del passeggero bulgaro, hanno spinto i baschi verdi ad effettuare un controllo di rito più approfondito. All'interno del bilico erano contenuti numerosi cartoni, nonché alcune scatole differenti per dimensioni e caratteristiche, occultate da alcuni bancali. Le fiamme gialle hanno quindi proceduto con la disamina del contenuto, rinvenendo 140 panetti di "maria" all'interno di sacchetti di nylon, per un totale di oltre 3 quintali.

I diversi sacchetti riportavano segni distintivi, tracciati con pennarelli o bombolette spray di vernice rossa e blu: alle forze dell'ordine non è servito molto tempo per capire che lo stupefacente fosse destinato a più spacciatori del territorio. Ad una stima indicativa, la droga sequestrata avrebbe fruttato all'organizzazione criminale circa 3 milioni di euro. Lunedì mattina il giudice per le indagini preliminari ha convalidato l'arresto dei due corrieri, e nel frattempo i militari hanno sviluppato ulteriormente le indagini, per individuare altri possibili criminali coinvolti nel traffico e l'effettiva destinazione del carico di stupefacente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento