rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Cronaca Marghera

Sequestrati quasi 300 chili di alimenti mal conservati in un ristorante

Blitz della polizia in un locale di Marghera. Nell'ultima settimana anche un arresto per furto

Quasi 300 chili di alimenti non conservati correttamente. È quanto ha trovato la polizia in un ristorante cinese di Marghera durante un blitz insieme alla polizia locale e al servizio igiene degli alimenti dell'Ulss 3. Tutto il cibo, complessivamente 290 chili, è stato sequestrato. 

Furti, droga, maltrattamenti

Il controllo è avvenuto nell'ambito di una serie di attività che, solo nell'ultima settimana, hanno portato all'identificazione di 294 persone, 27 veicoli e nove esercizi commerciali tra Mestre e Marghera. I poliziotti hanno fermato un cittadino straniero che si era introdotto da una finestra all'interno di una pizzeria di Marghera, rubando denaro dalla cassa. Gli agenti sono riusciti a intercettare l'uomo: addosso, oltre alla refurtiva, gli hanno trovato quattro dosi di eroina e arnesi da scasso. È stato, quindi, arrestato. Nei guai anche due cittadine straniere, bloccate in stazione dei treni a Venezia, che non avevano rispettato il foglio di via. Infine, sono stati irrogati sei fogli di via ed è stato disposto un ammonimento per maltrattamenti in famiglia e violenza domestica. 

Clicca qui per iscriverti al canale WhatsApp di VeneziaToday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrati quasi 300 chili di alimenti mal conservati in un ristorante

VeneziaToday è in caricamento