rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Cronaca

Negozi vendevano borse griffate, ma erano false: 1.605 articoli sequestrati

Operazione della guardia di finanza. Nel mirino tre negozi di Venezia, Bologna e Firenze. I clienti non sapevano di acquistare merce falsa

Novanta metri di tessuto che riportava un marchio di pregio ma che, in realtà, era falso e 1.605 articoli di pelletteria contraffatti, in particolare borse. E' quanto hanno sequestrato i finanzieri del nucleo di polizia economico finanziaria di Venezia al termine di un'indagine sulla commercializzazione di prodotti contraffatti. 

L'indagine è cominciata da un negozio nel veneziano che - ha scoperto la guardia di finanza - si riforniva da un'azienda di Bologna. Quest'ultima, tra i clienti, ne aveva uno anche in provincia di Firenze. Tutte e tre le attività commerciali sono state raggiunte da un blitz delle fiamme gialle e dei sequestri, considerando che spacciavano la merce per originare quando era, invece, falsa. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Negozi vendevano borse griffate, ma erano false: 1.605 articoli sequestrati

VeneziaToday è in caricamento