menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Niente dichiarazioni dei redditi per anni, ristorante kosher sequestrato

È il "Gam Gam", nel Ghetto di Venezia: la guardia di finanza avrebbe accertato una maxi evasione fiscale per 1,2 milioni. Anche appartamenti sotto sequestro

Quasi dieci anni di evasione totale: è questa, in sostanza, la pesante accusa mossa dalla guardia di finanza agli amministratori del ristorante kosher "Gam Gam" di Venezia, situato a Cannaregio all'inizio del Ghetto. Il provvedimento giunge al termine di un'indagine coordinata con il pm Roberto Terzo.

Così martedì le fiamme gialle sono state incaricate di porre sotto sequestro preventivo il locale, ora al centro di un'inchiesta penale con l'ipotesi di reato di evasione fiscale: secondo i finanzieri il ristorante per quasi un decennio non avrebbe presentato dichiarazione dei redditi, totalizzando imposte evase che ammonterebbero a circa 1,2 milioni di euro. Sarebbero stati sequestrati anche degli appartamenti. Il ristorante, per ora, resta regolarmente in funzione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento